Dolce&Gabbana restaura Boccaccio70

Scritto da il in

Dolce&Gabbana, dopo la partecipazione al restauro di Fellini Satyricon nel 2012, rinnova il suo impegno verso il cinema italiano contribuendo al restauro, ad opera della Cineteca Nazionale, di Boccaccio ’70: film del 1962 in quattro episodi diretti da Vittorio De Sica, Federico Fellini, Mario Monicelli e Luchino Visconti.
Il film, nato da un soggetto di Cesare Zavattini e concettualmente ispirato alle novelle del Boccaccio, indaga con ironia sul sesso nella vivace Italia degli anni sessanta, diventando una sorta di manifesto contro la censura e il moralismo.
Gli episodi del film sono: La Riffa di De Sica con Sophia Loren, Le tentazioni del dottor Antonio di Federico Fellini con Peppino de Filippo e Anita Ekberg, Renzo e Luciana di Mario Monicelli, e Il Lavoro di Luchino Visconti con Romy Schneider.
Domenico Dolce e Stefano Gabbana sono entusiasti di aver potuto partecipare al restauro di un film che vede riuniti quattro mostri sacri della regia di un cinema che amano profondamente e che fa parte della loro iconografia di riferimento.
Dolce&Gabbana_Boccaccio70
“Con i nostri abiti ci piace raccontare delle storie. È forse per questo che sentiamo un legame così forte con il cinema, soprattutto quello di casa nostra, che sa narrare con una poesia tutta particolare l’Italia e l’italianità. Nel restaurare un film come Boccaccio ’70, diretto da quattro registi che ammiriamo da sempre, ci sembra di contribuire alla loro visione e di proteggere la bellezza del loro lavoro che gli anni rischierebbero di sbiadire e offuscare.
Questo cinema rappresenta l’Italia dell’eccellenza che tutti dovremmo proteggere e promuovere nel mondo”.

Tags: