La bellezza discreta di Malo per la collezione A/I 12-13

Scritto da il in

La collezione uomo di Malo per l‘ autunno inverno 2012-2013 è un viaggio nella bellezza discreta dove ogni capo si fa interprete della sapienza italiana, che traccia una preziosa connessione emotiva e sensoriale. Un equilibrio esclusivo di volumi, trame di colore e consistenza dei filati. Malo progetta questa collezione senza mai perdere di vista il senso di calore, il comfort e lo stile raffinato e chic per un uomo che sa distinguersi senza eccessi.

Vediamo bellissime tonalità pure del bianco, ghiaccio e azzurro cielo fino ad arrivare alle diverse nuance dei grigi, aprendosi ai colori naturali e intramontabili della terra come il beige, il caffè, il verde salvia o bosco per poi sorprendere il guardaroba con colori vivi e intensi quali giallo saturo e arancio speziato. Motivi rigati e cubi intarsiati dall’effetto tridimensionale animano le superfici con sofisticati disegni grafici, alternandosi al movimento intrinseco che emerge dalla materia stessa attraverso lavorazioni a coste e misurati intrecci.

I volumi sono essenziali, puliti, assoluti, studiati per assecondare i codici più versatili dell’uomo moderno e di un’eleganza sempre in movimento tra i ritmi urbani e le pause del tempo libero. L’immagine di un nuovo classico moderno si pregia di filati di lana e cashmere o cashmere puro, proposti in finezze iper-leggere o spesse consistenze dalla mano calda e avvolgente. Pull, polo e cardigan si indossano su pantaloni in cotone delavé, velluto o tweed, con pinces o pieghe sartoriali. I capospalla in cervo o shearling, impreziositi da profili di cashmere, si alternano a giacche e cappotti dalla linea rilassata ma precisa, da abbinare trasversalmente ai pantaloni in denim o ai modelli gym, per un’attitudine sportivamente sofisticata.

 

Tags: