L’ottimismo della collezione per la casa firmata Roberto Cavalli

Scritto da il in

“Non c’è alcuna differenza tra il pensare una collezione moda o una linea per la casa. Il mio lifestyle è sempre un incontro di passioni”

Questo è quanto afferma Roberto Cavalli in occasione della presentazione della collezione Roberto Cavalli Home  che si è tenuta a Palazzo Crespi  lo scorso 18 Aprile durante il Salone del Mobile di Milano. All’interno dei prestigiosi ambienti dell’aristocratica dimora milanese, sono stati esposti alcuni complementi di arredo della collezione per un numero limitato di ospiti.  Uno stile inconfondibile che nasce dall’incontro della creatività, del sogno e della passione per la bellezza. Una collezione che prende ispirazione dalle stampe iconiche e  dai pattern del brand come l’animalier e i damaschi, dedicando particolare attenzione ai dettagli come la scelta dei materiali, dei tessuti e degli abbinamenti.

Tra le creazioni più interessanti ci sono state il letto tondo con comodini realizzati in pelle cucita a vivo e pelle scamosciata, piani di ottone spazzolato, seduta “Savonarola” in cavallino con logo Roberto Cavalli araldico inciso a laser e struttura in acciaio lucido: JC Passion per Roberto Cavalli Interiors, il tappeto “Giaguaro” in seta annodato a mano, creato da maestri annodatori a effetto tridimensionale: Roubini per Roberto Cavalli Rugs Works of Art. La realizzazione della linea dedicata alla casa, è frutto di una serie di accordi con partner importanti che svilupperanno le diverse aree merceologiche: dagli arredi ai complementi d’arredo, dalle ceramiche alle carte da parati, dal tessile alle porcellane.

Una selezione degli articoli in esposizione è stata battuta ad un’asta silente ed il ricavato sarà devoluto in beneficenza al FAI Fondo Ambiente Italiano

 

 

 

Tags: