Menabò intervista Maurizio Palumbo di Maison Academia

Scritto da il in

La moda è social. Lo sa bene Maison Academia, brand Made in Italy creato da stilisti emergenti provenienti da tutto il mondo. Ogni collezione nasce attraverso un processo di co-creazione. Gli stilisti possono partecipare ai contest tematici che vengono proposti caricando i loro bozzetti, che dopo essere esaminati da esperti del settore moda, sono votati dalla community. I migliori faranno saranno scelti per far parte della collezione. Abbiamo avuto il piacere di intervistare Maurizio Palumbo uno dei fondatori di Maison Academia.

1) La moda è un fatto sociale e il vostro progetto è l’espressione dei tempi moderni. Maurizio, come nasce l’idea di Maison Academia?
Maison Academia è un brand di moda Made in Italy, creato da stilisti emergenti provenienti da tutto il mondo attraverso il sito www.maisonacademia.com.
Il sito nasce per dare voce alle nuove generazioni di designer che vogliono far parte del mondo del fashion. Maison Academia vuole essere una vetrina internazionale di incontro tra i vari attori del mondo della moda ovvero i designer, gli esperti del settore, le aziende manifatturiere italiane e i potenziali clienti. Siamo convinti che la creatività debba essere incoraggiata e crediamo che internet sia lo strumento più efficace e immediato per favorire le opportunità di crescita e di visibilità dei giovani talenti a livello internazionale.

2) Come avviene la selezione dei designers che faranno parte della vostra linea di moda? Quali sono quindi le caratteristiche per disegnare un abito firmato Maison Academia?
Gli stilisti che si iscrivono al sito infatti partecipano ai contest, delle gare tematiche, caricando i propri sketch. Terminata la fase di upload, gli stilisti selezionati sono guidati da un team di Mentor che li supporta nelle varie fasi di revisione dei disegni fino ad arrivare poi al bozzetto finale. Gli sketch vengono votati dalla community del sito e i migliori sono selezionati da una giuria internazionale formata da esperti del settore dl fashion, artisti internazionali, imprenditori, trendsetter di fama internazionale. Gli stilisti finalisti quindi vedranno realizzate le proprie creazioni da aziende esclusivamente italiane entrando cosi a far parte delle collezioni di Maison Academia.
Lo stilista vincitore ha diritto ad una percentuale sugli abiti venduti. La partecipazione a Maison Academia è completamente gratuita.
L’originalità dei capi e la loro aderenza ai trend attuali della moda sono le caratteristiche che accomunano i capi delle collezioni Maison Academia. Ogni designer infatti ha una propria cifra stilistica, noi amiamo assecondarla ed interpretarla.

3) Chi sono i membri della Giuria e i Mentor di Maison Academia che accompagnano i giovani nel percorso che parte dalla creazione dei bozzetti e arriva alla creazione degli abiti?
I mentor di Maison Academia sono esperti del settore moda, del merchandising e della sartoria, professori universitari.
La Giuria internazionale di Maison Academia è formata da importanti esponenti del mondo del fashion, artisti internazionali, imprenditori, trendsetter di fama mondiale.
Tra i membri della giuria ci sono Michela Piva, ex AD della Gianfranco Ferrè, Li Edelkoort, trendforecaster nominata dal Time tra le 25 persone più influenti nel mondo della moda, Mauro Benetton, ex direttore marketing del gruppo Benetton, Max Verre, designer di calzature di fama mondiale, Alessandro Argentieri, giornalista di Marie Claire Italia.

4) Qual è secondo te il segreto per i nuovi brand emergenti di farsi spazio nel mondo della moda?
La moda oggi è comunicazione, non si limita più ad essere la sfilata organizzata per un evento aperto a pochi. Oggi i social media ed Internet offrono più canali da sfruttare per farsi conoscere ed apprezzare. Cavalcare l’onda è il modo giusto per farsi spazio nel mondo del fashion e per far conoscere il proprio nome.

5) Maison Academia è un’opportunità per tutti i giovani talentuosi designers che vogliono essere parte di questo mondo. Qual é il consiglio per avere dei buoni risultati?
Al di là della formazione tecnica, penso che una delle caratteristiche principali per un buon designer sia quella della creazione di un proprio stile personale. Guardarsi attorno è importante ma una cifra stilistica riconoscibile è quello che trasforma l’esecutore tecnico di un buon bozzetto in un vero e proprio stilista. La scelta di colori e tessuti, l’ideazione di un capo con una buona vestibilità fanno la differenza.

6) Che ruolo ha il “Made in Italy” per le vostre collezioni?
Maison Academia è una realtà completamente italiana, da sempre il Made in Italy è sinonimo di gusto e pregio nella lavorazione e Maison Academia si muove proprio in questa direzione: assicurare la qualità italiana nella produzione dei suoi capi, che vengono ideati e creati da stilisti internazionali per poi essere realizzati in aziende nate e cresciute sul territorio italiano.

7) Una volta decisi i capi che saranno prodotti dove potranno essere acquistati? Qual è il vostro cliente tipo?
I capi che vengono prodotti sono acquistabili sullo shop online del sito di Maison Academia, una vera e propria vetrina per le collezioni del brand. Presto saranno disponibili anche su altri online shop.
Maison Academia è rivolto a tutte le donne che amano indossare abiti esclusivi ma che al tempo stesso sono attente alle tendenze del momento. Le collezioni Maison Academia consentono di distinguersi con modelli originali pur seguendo i trend attuali. La confluenza di stili diversi provenienti da giovani designer di tutto il mondo e la particolare cura dei dettagli, propria del Made in Italy, sono le caratteristiche principali della collezione.

8) Per il momento Maison Academia è solo donna. Avete già pensato alla creazione di una linea da uomo?
Attualmente Maison Academia propone collezioni prêt-à-porter donna per le stagioni primavera-estate ed autunno-inverno. Per il futuro abbiamo in programma di ampliare la gamma della collezioni con una linea uomo, bambino, accessori e capsule collection.

9) Cosa pensi delle collaborazioni delle più importanti case di moda con i colossi come H&M?
Trovo che l’abbinamento dei grossi nomi della moda con case più accessibili sia sintomo della voglia di collaborazione che sta investendo un po’ tutto il mondo del fashion. Il prestito delle proprie competenze di sartorialità e di qualità da parte delle maison più importanti mostrano un nuovo interesse per la realizzazione di linee che possano unire qualità e modernità per collezioni alla portata di tutti.

10)Qual è il lusso a cui Maison Academia non rinuncerà mai?
La qualità è la keyword di Maison Academia. I capi Maison Academia sono riconoscibili infatti proprio per l’aderenza ai criteri di qualità e cura dei dettagli che sono prerogative del Made in Italy.

MaurizioPalumbo

English Version

Fashion and Social Networks go well together. Maison Academia knows it, a Made in Italy brand created by emerging designers from all over the world. Every collection is the result of a co-creation process. Designers can enter themed contests which will be judged by uploading their sketches and then voted by the community after having been examined by experts. The best ones will be chosen to be part of the collection. We have had the pleasure of interviewing Maurizio Palumbo, one of the foundes of Maison Academia.

1) Fashion is a social fact and your project is an expression of modern times. Maurizio, where does the Maison Academia idea come from?
Maison Academia is a Made in Italy fashion brand, created by emerging designers from all over the world through the www.maisonacademia.com website.
The site was created to give a voice to the new generation of designers who want to be part of the fashion world. Maison Academia wants to be an international showcase for the meeting between the various actors in the world of fashion, so the designers, sector experts, Italian manufacturing companies and potential clients. We are convinced that creativity should be encouraged and we believe that the internet is the most effective and immediate way to promote opportunities for growth and visibility of young talents at an international level.

2) How does the selection of designers that will be part of your fashion line take place? What are, therefore, the characteristics needed to create a Maison Academia designer dress?
The designers who sign up to the site participate in a contest, themed, by uploading their sketches. Once the upload phase is completed, the selected artists are then guided by a team of mentors that support them through the various phases of design review until they reach the final sketch. The sketches are then voted by the website community and the best are selected by an international jury consisting of fashion industry experts, international artists, entrepreneurs and internationally recognized trend setters. The finalist designers will have the privilege of viewing their own creations created exclusively by Italian companies and therefore become part of the Maison Academia collection.
The winner is entitled to a percentage on the clothes sold. Participation in Maison Academia in completely free.
The originality of the clothes and their adherence to the current fashion trend are the characteristics that are shared by all clothes of the Maison Academia collections. Each designer has their own dress code, we love going along and interpreting it.

3) Who are the members of the Jury and Maison Academia mentors that guide the young people through the path that starts from the first sketch drawing to the dress creation?
The Maison Academia mentors are experts in the fashion, merchandising and tailoring industries as well as university professors.
The international Maison Academia jury is made up of leading figures from the world of fashion, international artists, entrepreneurs and internationally famed trendsetters.
Among the members of the jury are Michela Piva, ex Gianfranco Ferre CEO, Li Edelkoort, trendforecaster nominated by Time as one of the top 25 most influential people of the fashion world, Mauro Benetton, ex marketing director of the Benetton group, Max Verre, world renown shoe designer, Alessandro Argentieri, Marie Claire Italia journalist.

4) What do you think is the secret for emerging brands to make it in the fashion world?
Fashion today is communication, it’s no longer limited to being an organized fashion show for an event open to just a few. Today, social media and internet offer more channels that can be exploited to be known and appreciated. Riding the wave is the right way for making room in the fashion world and for the world to know your name.

5) Maison Academia is an opportunity for all young talented designers that what to take part of this world. What advice can you give in order to get good results?
Beyond the technical training, I think that one of the main characteristics for a good designer is the creation of their own identity and style. Looking around is important but a recognizable stylistic mark is that one that transforms the sketch executor into a real fashion designer. The choice of colors and fabrics, the ideation of a dress with a good fit make the difference.

6) What role does the “Made in Italy” have for your collections?
Maison Academia is a completely Italian reality, always has Made in Italy been synonym of taste and quality in dress creation and Maison Academia is moving in this direction: ensuring Italian quality in the production of its clothes, that are ideated and created by international stylists that are then realized by companies born and raised on Italian soil.

7) Once you have decided the clothes that are going to be produced, where can they be bought? Who is your typical customer?
The clothes that are produced can be bought on the online shop at Maison Academia’s website, a real showcase for all the brand’s collections. Soon other brands will be available on the website as well.
Maison Academia is open to all women who love wearing exclusive clothes but that are at the same time attentive to the trend of the moment. The Maison Academia collections make you stand out with original clothes that are also careful of current trends. The confluence of different styles coming from young designers from all over the world and the highest attention to details, typical of the Made in Italy, are the main characteristics of the collection.
8) At the moment Maison Academia is only for women. Have you already thought of creating a line for men?
Currently Maison Academia offers female prêt-à-porter collections for the spring-summer and fall-winter seasons. For the future we plan to expand the range of collections with a men’s, children’s, accessory and capsule collections.

9) What do you think about collaborations with important fashion houses like the colossal H&M?
I find that the combination of the big fashion names with more accessible ones is synonym of a collaboration that is investing the fashion world. The lending of tailoring and quality expertise from the more important houses show a new interest for the realization of lines that can unite quality and modernity for collections that can be reached by everyone.

10) What is the luxury that Maison Academia will never give up?
Quality is the keyword for the Maison Academia. The Maison Academia clothes are recognized, in fact, precisely because of the adherence to quality and high detail criteria that are prerogatives of the Made in Italy.

Tags: