Parigi Moda Uomo P/E 2013

Scritto da il in

E’ sceso da un pò il sipario sulla settimana della moda uomo francese dove hanno sfilato le proposte per la prossima primavera estate 2013. Si sono alternati nomi illustri come Givenchy, Louis Vuitton, Dior Homme, Raf Simons, Maison Martin Margiela e molti altri.

Menabò ha selezionato i look più significativi di Parigi Moda Uomo.

Cominciamo la nostra rassegna con la collezione di Ann Demeulemeester, che decide di far sfilare il colore calibrato su tessuti leggeri. Un guardaroba maschile fatto di lunghi soprabiti estivi, abiti simili a kimono di seta che spuntano fuori dalle giacche degli smoking. Belli i pantaloni pigiama e i foulard di seta.

20120709-233959.jpg

La passerella uomo firmata Acne primavera estate 2013, sfila in un’atmosfera sobria, presentando silhouette funzionali  con una declinazione di grigi, navy, beige e marroni. Un uomo che ama le righe -presenti sia verticali che orizzontali nelle t-shirt e nei pantaloni-  i dettagli e gli accessori come gli occhiali da sole e i cappelli.

20120709-234012.jpg

La collezione uomo di Balenciaga per la primavera estate 2013 è un gioco nuovo di volumi, tagli e proporzioni. Innovazione e sartoria si fondono nel guardaroba maschile generando una sorta di eleganza composta, dove anche l’estrosità è misurata e sottile.20120709-234021.jpg

L’uomo Balmain è impeccabile. Un guardaroba fatto su misura, equilibrato e ricco di dettagli quello della primavera estate 2013. Non mancano mai le giacche e le silhouette military/rock, biglietto da visita di casa Balmain. Una giacca/trench è presentata tutta chiusa con le maniche alzate, altre invece hanno solo un bottone grande e argentato, declinate in diverse tonalità di marrone.

20120709-234034.jpg

Capelli color arancio e folte sopracciglia sono il must dei modelli di Comme Des Garçons che fa sfilare per la primavera estate 2013, lunghe giacche e abiti con motivo militare.  Gli uomini hanno delle corone in testa color oro, colore che talvolta si ripresenta anche nelle scarpe.

20120709-234044.jpg

Dior Homme presenta una collezione elegante con tocchi navy in cui il blu diventa il colore centrale per la primavera estate 2013.  Kris Van Assche sceglie tagli originali, linee pulite, volumi  controllati per un guardaroba maschile blasonato e chic.

20120709-234057.jpg

Interessante la collezione uomo disegnata da Riccardo Tisci per Givenchy, destinata a essere collezionata pezzo per pezzo. I motivi religiosi sono il tema centrale della sfilata per un uomo che osa e ostenta il suo lato più oscuro e profano facendolo diventare moda. Ecco che sfilano le stampe della Vergine Maria con una barra nera sugli occhi. I tagli sono lineari, perfetto controllo dei volumi e attenzione ai dettagli.

20120709-234114.jpg

L’uomo Hermès della primavera estate 2013 , ha un guardaroba fatto di tessuti ricercati, spesso dalle sembianze hi-tech e mescola perfettamente le tipiche tonalità della maison a colpi fluo come il giallo, presente in diverse uscite. Un mood rilassato ed equilibrato.

20120709-234159.jpg

Jean Paul Gaultier riprende lo stile marinaro nella collezione uomo primavera estate 2013 e lo proietta in India. Il turbante, che completa ogni look estroso dello stilista, viene accompagnato con tatuaggi, sirene e ancore. Non mancano pennellate di colore come il giallo e il rosso e l’attenzione per i dettagli, come le scarpe che si appoggiano su zeppe altissime.

20120709-234206.jpg

La collezione uomo di John Galliano per la primavera estate 2013 è caratterizzata da motivi floreali, stampe con nuvole e bombette bianche, una ramificazione dorata e una strana aragosta che ricorda quelle di ispirazione surrealista cucite da Elsa Schiaparelli su i suoi abiti negli anni ‘30.

20120709-234216.jpg

Casa Maison Martin Margiela fa sfilare una collezione primavera estate a prova di freddo dato l’utilizzo di alcuni materiali pesanti. Non mancano uscite total white. Bello il trench e le  t-shirt realizzati cucendo insieme centinaia di toppe. Non si ha mai il senso di esagerazione. Tutto è perfettamente equilibrato in un gioco di ombre e luci. I pantaloni sono sempre corti alla caviglia per un effetto meno formale.

20120709-234225.jpg

L’uomo firmato Luois Vuitton per la primavera estate 2013 è un navigatore. Il tema della collezione è il viaggio che si trasferisce in molti dettagli della passerella. Le giacche infatti assumono forme più comode, facendo pensare a giubbotti di salvataggio, le spille e le medaglie applicate alle giacche ricordano quelle dei marinai. Interessanti i tocchi di colore, le t-shirt abbinate a pantaloni che non scoprono la caviglia e i sofisticati abiti doppio petto.

20120709-234232.jpg

Una collezione colorata, giovane e luminosa quella di Marc Jacobs per la primavera estate 2013. Presenti nel guardaroba maschile estivo le stampe e le righe  total look. I pantaloni sono corti alla caviglia, le scarpe assumono coloti vivaci e i cappelli e gli occhiali da sole danno un tocco retrochic alla collezione.

20120709-234239.jpg

Il must della collezione di Raf Simons per la primavera estate 2013 è il pantaloncino tanto caro al designer, abbinato talvolta a giacche con un rever quasi impercettibile o a camicie con colli decisamente più importanti.

20120709-234246.jpg

Rick Owens propone un uomo libero e sicuro di se stesso che sa chi è e come vestirsi. Ecco che compaiono nel guardaroba maschile della primavera estate 2013 le immancabili gonne, presentate fino al ginocchio e abbinate con scaldamuscoli neri o beige e a morbide casacche più morbide di colore bianco. Non mancano tuttavia eleganti giacche dal fit perfetto

20120709-234254.jpg

La collezione uomo di Thom Browne per la primavera estate 2013 è colorata, visionaria ed esagerata. Una ventata di allegria fatta di stampe con scorpioni e quadri colorati tutto rifinito da un taglio abilmente sartoriale. I pantaloni lasciano vedere la caviglia e, se sono corti, vengono presentati con calzino lungo.

20120709-234302.jpg

 

 

 

Credit Photo: Vogue.it

Tags: 

  • Dgvictims

    grande Andrea